HYPER®

Il tuo partner affidabile per i processi 6-log di bio-decontaminazione

HYPER® è un generatore di perossido di idrogeno in fase vapore (VPHP) progettato appositamente per effettuare processi di bio-decontaminazione su ambienti puliti e controllati, utilizzati per applicazioni mediche, farmaceutiche e biologiche.

Sei interessato a questo prodotto?

Descrizione generale

HYPER® lavora in configurazione a passaggio singolo (anello aperto) per ottenere cicli di bio-decontaminazione estremamente veloci.

HYPER® è operato da un Siemens PLC S7-1200 che garantisce un processo di controllo sicuro e genera un report completo del ciclo di bio-decontaminazione.

La comunicazione con il sistema di controllo dell’isolatore avviene tramite PROFINET o I/O digitali. A seconda della configurazione scelta, HYPER® può essere integrato con l’isolatore, oppure remotato in area tecnica.

Per minimizzare l’esposizione dell’operatore al perossido di idrogeno liquido durante la manipolazione del bulk del prodotto, HYPER® utilizza dei contenitori usa e getta espressamente progettati, che contengono 3.000 ml di Perossido di Idrogeno al 35% (H2O2).

Il processo di bio-decontaminazione è efficace contro una vasta gamma di microorganismi. I processi possono essere validati con indicatori biologici Geobacillus stearothermophilus per ottenere costantemente una riduzione delle spore di livello 6-log.

Descrizione del ciclo

Il processo di bio-decontaminazione è un procedimento a secco che non permette la condensazione di VPHP sulle superfici trattate.

HYPER® utilizza un metodo di bio-decontaminazione a bassa temperatura, durante il quale una soluzione acquosa di H2O2 al 35% viene vaporizzata velocemente tramite un getto d’aria (pre)riscaldato, che penetra la camera saturata con VPHP.

 

 

The cycle can be divided into four main phases:

 

VPHP cycle description

Deumidificazione
L’aria essiccata passa attraverso un sistema di filtrazione ad elevata efficienza di fluidi  (HEPA) e viene diffusa all’interno dell’ambiente per abbattere l’umidità fino ad un livello predeterminato.
Questa fase permette alla necessaria concentrazione target di VPHP di restare sotto i livelli di saturazione (punto di rugiada) durante le fasi di Crescita e Plateau.
Crescita
Il flusso d’aria essiccata e filtrata HEPA viene di H2O2.
Il rateo di iniezione è controllabile nel range tra i 0.0 e i 30.0 grammi per minuto, permettendo di raggiungere la concentrazione target di VPHP quanto più velocemente possibile.
Il tempo di crescita dipende dal rateo di iniezione, dal flusso d’aria, dal volume dell’ambiente e del suo contenuto e dalla temperatura.
Plateau
L’ambiente è costantemente irrorata da un volume d’aria arricchito con VPHP dal generatore, mentre il sistema di estrazione aria preleva un pari volume trasferendolo ad un’ ”area sicura” oppure facendolo passare attraverso un sistema esterno di catalizzazione del VPHP. Il convertitore catalitico scompone l’antimicrobico VPHP in vapori di ossigeno ed acqua. La concentrazione target sterilizzante di VPHP raggiunta al termine della fase di crescita è mantenuta per un tempo specifico all’interno dell’ambiente. Il tempo di plateau dipende dipende dal rateo di iniezione, dal flusso d’aria, dal volume dell’ambiente e del suo contenuto e dalla temperatura.
Areazione
L’immissione di VPHP viene interrotta, mentre un flusso di aria essiccata e filtrata HEPA è fornito all’ambiente per ridurre la concentrazione di H2O2 ad un livello predeterminato.
Una volta che questo livello viene raggiunto, il sistema di ventilazione dell’ambiente porta il VPHP a livello di sicurezza (≤1ppm), prelevando il massimo volume d’aria dall’area di installazione ed espellendo lo stesso volume in un’ ”area sicura”, oppure facendolo passare attraverso un sistema esterno di catalizzazione di VPHP.
© 2021 TEMA SINERGIE S.p.A
Partita IVA - Codice Fiscale n. 00970310397
Iscr. Reg. Imprese di Ravenna n. 00970310397  |  R.E.A. 111877
Capitale Sociale € 2.000.000,00 int. vers.