Gallia 50

Cella per Gallio-68

La cella GALLIA 50 è progettata per seguire le più recenti linee guida GMP per il ciclo completo di preparazione del 68Ga:

  • Eluzione tramite generatore
  • Sintesi o processo dei kit a freddo
  • Dispensazione
  • Smaltimento scorie
Download disponibili:

Sei interessato a questo prodotto?

CARATTERISTICHE

  • Area generatore per massimo n.3 generatori 68Ga (n. 2 se richiesta camera scorie opzionale)
  • HMI: software di interfaccia operatore per manipolazione, controllo del sistema, salvataggio dati e display
  • Sensore di flusso laminare e controllo temperatura
  • Predisposizione per la connessione alla conta particellare
  • Area schermata per calibratore di dose Do
  • Doppia porta principale: porta schermata per radioprotezione e porta in policarbonato per tenuta d’aria e montaggio guanti. Le 2 porte sono indipendenti e si aprono separatamente
  • Passacavi multidiametro a tenuta stagna (Roxtec)
  • N. 1 pre-camera GMP Classe B per introduzione ed estrazione di kit a freddo, cassette e siringhe
  • Braccio attrezzato per supporto laptop e/o unità per calibrazione di dosi e/o MorGaNA/µDDS-A laptop, e stampante

OPZIONI

  • Camera scorie schermata e ventilata, con porta d’apertura frontale
  • Saliscendi automatico per calibratore di dose
  • Sistema di processo kit a freddo MorGaNA o dispensatore automatico µDDS-A
  • Vassoio per modulo di sintesi
  • Contenitore per lead pot
  • Sensore umidità
  • Predisposizione per connessione a VHP
  • Monitor per radiazioni del condotto di ventilazione per smaltimento gas della cella
  • Connessione GM tube alla rete di monitoraggio ENVIRO
  • PC esterno per audit trail e file di archiviazione degli allarmi, salvati in formato incorruttibile

Active Safety

  • Controllo software dei parametri cella (pressione negativa, ostruzione filtro, stato della ventilazione, timer per luci UV etc.)
  • N. 1 manometro per visualizzazione dello stato della pressione continua
  • N. 1 lampada antibatterica U.V.
  • AIS: GM tube per bloccaggio porta, che evita alla porta l’apertura quando l’attività all’interno della cella superi la soglia dell’allame (la soglia può venire impostata dall’operatore)

OPZIONE – CES: GM tube per monitoraggio radiazione continuo sull’aria di scarico della cella, per controllare l’uscita di gas radioattivi, tramite chiusura dei dotti d’ingresso ed uscita fino al completo decadimento.

 

Ventilazione e Tenuta dell'aria

  • Flusso laminare sull’intera superficie
  • Classificazione dell’aria nell’area di lavoro: GMP grado A
  • Velocità dell’aria (controllata elettronicamente): 0,45 m/s ±20%
  • Filtro in ingresso: HEPA H14
  • Filtro principale: ULPA U15
  • Filtro in uscita HEPA H14 + carbone attivo
  • Le guarnizioni gonfiabili garantiscono una tenuta dell’aria di Classe II (ISO 10648:2). Questa caratteristica classifica la cella a livello di isolatore

OPZIONE: Anemometro con controllo del flusso laminare

© 2020 TEMA SINERGIE S.p.A
Partita IVA - Codice Fiscale n. 00970310397
Iscr. Reg. Imprese di Ravenna n. 00970310397  |  R.E.A. 111877
Capitale Sociale € 2.000.000,00 int. vers.