Tema Sinergie

Rad Inject

Iniettore automatizzato per radiofarmaci

La fase di iniezione è uno degli step particolarmente pericolosi per la dose alle dita, a causa della combinazione del tempo utilizzato e della breve distanza fisica tra le mani dell'operatore ed il radiofarmaco contenuto nella siringa. 

RAD-INJECT automatizza completamente il processo di iniezione, minimizzando l'esposizione dell'operatore alle radiazioni.

RAD-INJECT ha dimensioni ridottissime, che lo rendono il più piccolo iniettore automatizzato per radiofarmaci Gamma e Beta disponibile sul mercato. E' ergonomico e leggero, per rendere semplice ed agevole la manipolazione dello strumento da parte dell'operatore.

RAD-INJECT è la risposta alle necessità di radioprotezione per l'operatore durante la fase di iniezione del radiofarmaco. 

rs_pagina(

Dimensioni notevolmente ridotte (vedi tabella Configurazioni)

Volume siringa
Capacità: 10ml

Alimentazione
Batteria al litio

RAD-INJECT è disponibile in due diversi modelli:

  • RAD-INJECT γ specifico per emissioni γ
  • RAD-INJECT β specifico per emissioni β

Il tempo di infusione può essere facilmente impostato da 0 a 240 minuti, a seconda del tipo di radiofarmaco da iniettare e delle condizioni del paziente.

Modello Tipo schermatura siringa Spessore schermatura siringa Tipo di schermatura fissa (stand) Spessore di schermatura fissa (stand) Peso iniettore (con siringa schermata)
RAD-INJECT γ tungsteno 9mm tungsteno 20mm 1,1 Kg
RAD-INJECT β plexiglas 9mm acciaio inossidabile 20mm 0,3 Kg

È necessario aver eseguito il login per scaricare i seguenti materiali:

Il più piccolo iniettore automatizzato in sinergia con un sistema di dispensazione automatico